Latte Accadì
Home AccadìBevi il latte e ti senti un pallone? Prova Granarolo Accadì

Quando ti senti gonfio

Una sensazione diffusa di gonfiore può nascere dai gas presenti nell’intestino. Questi gas si sviluppano in seguito a fenomeni fermentativi diversi dal solito, che si possono presentare dopo avere mangiato alimenti come frutta e verdura o latte e derivati.
Se consumi latte e la sensazione che provi è quella del gonfiore, il tuo organismo ha probabilmente una carenza dell’enzima lattasi e non riesce a scomporre il lattosio nei suoi due zuccheri costituenti. In questi casi il lattosio viene fermentato da batteri intestinali, che possono causare la formazione di gas o la comparsa di altri disturbi.

COSA PUOI FARE?

Riduci l’apporto di lattosio e limitane il consumo di alimenti a maggior contenuto, che trovi soprattutto nel latte e nei formaggi molli freschi: questa semplice verifica ti aiuterà a stabilire se questa è la causa della tua sensazione di gonfiore.
È possibile infatti che l’enzima lattasi venga prodotto dal tuo organismo ma in quantità limitate: questo vuol dire che potrai assumere piccole quantità di lattosio* così da identificare la tua soglia minima di tolleranza, al di sotto della quale non si manifesta la sensazione fastidiosa.

Ricordati sempre di chiedere il parere del tuo medico di base, e non dimenticare che la tua personale soglia minima può essere influenzata anche dalle abitudini alimentari.

Un’alimentazione varia ed equilibrata unita ad un po’ di attività fisica possono aiutarti a stare in forma e a vivere meglio.

*Un bicchiere di latte da 125 ml contiene 6 grammi di lattosio, un vasetto di yogurt da 125 ml ne contiene 3.8 grammi.

Bookmark and Share salva come pdf

Lo sai che...

1.

Per capire se sei intollerante al lattosio puoi provare a fare un piccola semplice verifica in due fasi:
- elimina totalmente dalla tua dieta il lattosio e gli alimenti in cui è presente per un breve periodo fino a quando non avvertirai la scomparsa del gonfiore;
- quando la sensazione fastidiosa sarà scomparsa del tutto prova a reintrodurre il lattosio nella tua dieta gradualmente e in piccole dosi per stabilire la tua personale soglia limite di tolleranza.

2.

Ci sono degli alimenti che – pur non essendo latticini – possono contenere quantità minime di lattosio. Controlla sempre le etichette, in particolare di:
- Pane ed altri prodotti da forno
- Corn flakes per prima colazione
- Patate precotte, minestre, bevande per prima colazione
- Margarina
- Carne, preparati a base di carne e insaccati
- Condimenti per insalate
- Caramelle ed altri snack
- Preparati frittelle, biscotti e dolci
- Integratori

Accadì Alta Digeribilità

Accadì, il latte giusto per te.

Con Accadi puoi ritrovare tutta la bontà del latte insieme a tutto il gusto dell’Alta Digeribilità: infatti in Accadì il lattosio naturalmente presente nel latte è già stato scomposto nei sui 2 zuccheri costituenti glucosio e galattosio, più facilmente digeribili.

Accadì mantiene così tutte le proprietà nutrizionali del buon latte, senza sensazioni fastidiose di gonfiore.

Granarolo Accadì,
più digeribile di così!